Data di scadenza: Chiuderà il 28/03/2024 15:00 (o prima in caso di esaurimento delle risorse) 

Descrizione
Con il presente Bando la Camera di Commercio di Vicenza intende sostenere, tramite l’erogazione di contributi a fondo perduto, investimenti e spese in tecnologie digitali, software, applicativi e servizi specialistici, anche finalizzati ad approcci green oriented, che consentano di: 

  • implementare nuovi modelli organizzativi, mediante l’adozione di strumenti e sistemi tecnologici; 
  • incrementare l’informatizzazione delle attività sia di back office che di front office; 
  • migliorare l’efficienza aziendale tramite adozione di tecnologie e soluzioni innovative; 
  • sostenere il processo di innovazione tecnologica e rivoluzione ambientale.

Soggetti beneficiari
Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente Bando le imprese di tutti i settori economici: 

  • aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Vicenza
  • in regola con il pagamento del diritto annuale.

Sono escluse dalla partecipazione al presente Bando: 

  • le imprese attive esclusivamente nel settore della produzione primaria di prodotti della pesca e dell’acquacoltura, mentre sono ammissibili le imprese che, pur svolgendo attività di pesca e acquacoltura a titolo principale, svolgano anche altre attività; 
  • le imprese attive esclusivamente nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli , mentre sono ammissibili le imprese che, pur svolgendo attività agricola a titolo principale, svolgano anche altre attività; 
  • le imprese che abbiano ottenuto il contributo relativo a tale Bando per il 2023.

Entità e forma dell’agevolazione
Il contributo a fondo perduto è di € 2.000,00 su una spesa minima di € 4.000,00. 

Non è previsto un limite massimo per i costi sostenuti dall’impresa. Il contributo viene erogato al raggiungimento dell’investimento minimo previsto sulla base delle spese effettivamente sostenute. 

Alle imprese in possesso del rating di legalità sono attribuiti ulteriori € 200,00 che si sommano al contributo spettante. 

Alle imprese in possesso della certificazione della parità di genere sono attribuiti ulteriori €200,00 che si sommano al contributo spettante. 

Le risorse complessivamente stanziate ammontano a euro 700.000,00.

Spese ammissibili

II presente Bando considera ammissibili le spese di consulenza e costi di servizio (tassativamente escluso l’acquisto di beni materiali) relativi a: 

  • tecnologie di innovazione digitale 4.0; 
  • software gestionale e/o per servizi all’utenza; 
  • digital marketing; 
  • transizione ecologica ed energetica.

Sono escluse le voci relative a spese promo-pubblicitarie, redazione testi per il sito internet, traduzione dei testi e servizi fotografici.

Sono considerate ammissibili le spese sostenute e interamente pagate nel periodo che decorre dalla data di pubblicazione della graduatoria di concessione al 30 settembre 2024. 

Le domande di contributo devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, accedendo al link https://restart.infocamere.it/.

 Il criterio di valutazione è a sportello, in base all’ordine cronologico di invio domande. 

Fonti per Approfondimento:

Sito di riferimento: https://www.vi.camcom.it/it/bandi-contributivi-e-bandi-di-gara/bandi-contributivi-camera-vicenza/archiviobandi?id=156 

Testo del bando: https://www.vi.camcom.it/downloadDoc.php?r=2&id=4807&f=BANDO_156_Bando_BAN_24HT_Feb24.pdf.pdf 

Presentazione della domanda: https://restart.infocamere.it/